i miei seguaci

Si è verificato un errore nel gadget

ricette

formaggelle (pardulas)


ingredienti:
 sfoglia                                               
g.150 semola                                     
g.150 farina 00                                 
g.30 burro                                          
un pochino di sale                            
                                                           
   ripieno 
1 kg. ricotta 
g.300 farina 00 
g.300 zucchero
3 uova
2 limoni o arancia grattuggiata         
1 bustina lievito bertolini

decorazione 
glassa( zucchero a velo e acqua)
diavolini colorati (traggera)


Lavorare la ricotta passata al setaccio (togliere eventuale liquido)
con lo zucchero ,aggiungere 1 alla volta le uova poi lentamente la farina
(potrebbe essere troppa o troppo poca ,bisogna regolarsi per avere la giusta consistenza),
poi il limone grat.e  il lievito.
Stendere la sfoglia che non deve essere troppo sottile ,ricavare dei dischetti di circa  cm.10 di diametro.
Mettere un pò di ripieno nel dischetto chiudere con le dita pizzicando il bordo in  modo da formare un cestino.
Cuocere in forno caldo a 200 gradi (con un pentolino d'acqua sul fondo ,per mantenere una certa umidità) per circa 25/30 minuti.
Quando le formagelle sono fredde ricoprirle con la glassa e i diavolini colorati.
Ora sono pronte da gustare.

36 commenti:

  1. Ne sento già il sapore e poi tutto ciò che si fa con la ricotta mi fa impazzire!

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia!!! hanno un aspetto davvero invitante!

    RispondiElimina
  3. caspita!!!!!!!!!!! sono favolose, certo a quest'ora metti un appetito

    RispondiElimina
  4. Deliziosi e si presentano davvero bene. Proverò questa ricetta!

    RispondiElimina
  5. Da buona sarda non potevi che presentarci una vera chicca della pasticceria regionale, complimenti per la tua ricetta, è inutile dirlo tanto già lo so sono buonissime, peccato non esserci stata.Complimenti

    RispondiElimina
  6. Bellissime a vedersi e penso anche a mangiarsi! Complimenti e grazie di aver condiviso questa delizia.

    RispondiElimina
  7. belli da vedere ma sicuramente anche buonissimi.

    RispondiElimina
  8. ma sono carinissimi mi piacerebbe provarli

    RispondiElimina
  9. Ricetta fantastica grazie dei consigli

    RispondiElimina
  10. che delizia questi dolcettini!! però il mio lato limitativo dice che sembrano un pò difficoltosi a realizzare.....tu che dici?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se segui la ricetta no ,occhio al ripieno non deve essere troppo morbido e neanche la sfoglia dei "cestini" altrimenti si sfasciano ,per la cottura ho messo la foto ,quando sono ben dorate sono pronte.fammi sapere come sono venute (se le farai).

      Elimina
  11. ma questa ricetta è strepitosa complimenti per l'originalità!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questo è un dolce che in sardegna si fà a pasqua ,si usa la ricotta di pecora o meglio ancora il formaggio fresco grattugiato comunque va bene anche la ricotta che si trova al supermercato ,sono buone ugualmente.

      Elimina
  12. Ma che bontà..mi segno subito la ricetta e li riproporrò al pranzo di domenica

    RispondiElimina
  13. in questo momento posso morireeeee, che buoneeee

    RispondiElimina
  14. hanno una forma e dei colori che mettono allegria, proverò sicuramente la tua ricetta !!!

    RispondiElimina
  15. Molto colorate :-) Non le ho mai provate ma mi ispirano parecchio. Mi sa proprio che ti rubo la ricetta :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fai pure ,anche questa è .....rubata (da mia suocera).

      Elimina
  16. Bellissima ricetta.Grazie! Voglio farla per i nipotini:-)

    RispondiElimina
  17. Buoniiiiiii, complimenti è una ricetta semplice è gustosa!!!

    RispondiElimina
  18. complimenti questa tua ricetta è da copiare devono essere buonissimi

    RispondiElimina
  19. mmm che bontà!!! Sono nuova, bellissima ricetta. Ti seguo con piacere :-)

    RispondiElimina
  20. Che dolci fantastici, penso di averne mangiati di simili in Sardegna e sono ottimi. Approffitterò della tua ricetta per provare a farli.

    RispondiElimina
  21. Saranno veramente deliziosi!!! Da provare assolutamente al più presto! !!!

    ROMINA
    http://dalpasticcioalpasticcino.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  22. mi piacciono davvero tanto is pardulas, questo sono molto invitanti.

    RispondiElimina
  23. molto buoni sembrano davvero invitanti, complimenti!

    RispondiElimina
  24. Ma che meraviglia sono bellissimi e sicuramente buonissimi...mi sembra di sentire il profumo!!!

    RispondiElimina
  25. Che belli! non li avevo mai visti saranno golosissimi!

    RispondiElimina
  26. Una ricetta veramente particolare, sono anche molto carini da vedere questi dolci e sicuramente saranno anche buonissimi. Complimenti!!!

    RispondiElimina
  27. Complimenti sei bravissima, adoro i dolci sardi anche se sono più brava a mangiarli, complimenti :)

    RispondiElimina
  28. hanno un aspetto veramente invitante.

    RispondiElimina
  29. Che buone le pardule, mi piacciono, a casa mio marito specialmente ne va matto, complimenti sono bellissime!

    RispondiElimina
  30. uauuu che fame mi hai fatto venire :D devo provarle assolutamente.. grazie.. :)

    RispondiElimina